Rugby in centro a Parigi: altro che Invalides!

Rugby in centro a Parigi: altro che Invalides!

  Può succedere anche questo nel fantastico mondo ovale: imbattersi in una banda di simpatici scalmanati che punta alla meta in pieno centro di Parigi. di Samuel Cogliati Il nome del luogo non è dei più adatti: Les Invalides (“Gli invalidi”). Di invalido – almeno per ora! – infatti questi simpatici buontemponi hanno davvero poco. Corrono, placcano, passano, sfondano, vanno dentro, costruiscono ruck e ripartono con raccogli-e-vai. Può succedere anche questo, nel mondo fantastico della…

Continua a leggere

Il servitore della musica

Il servitore della musica

  Nicola Luisotti, direttore d’orchestra tra Napoli e San Francisco, si racconta. di Dania Ceragioli e Ludovica Scaletti foto di Luciano Romano Il direttore d’orchestra sta sul podio non per insegnare o comandare, ma per servire l’arte e nonostante impugni una bacchetta, non esiste se non in sintonia con l’orchestra, il coro e tutto il resto del teatro. Si vede così il maestro Nicola Luisotti, nato a Viareggio nel 1961, direttore musicale del teatro San…

Continua a leggere

La grande bellezza: doppia recensione (discorde)

La grande bellezza: doppia recensione (discorde)

  Doppia recensione. La Grande bellezza e la Bellezza grande di Sorrentino: due amanti del cinema dicono la loro sul tanto discusso film del regista napoletano. di Samuel Cogliati e Igor Vazzaz A uno non è piaciuto, all’altro sì. Uno critica la recitazione di Servillo, poco convincente e insufficiente per salvare il resto del film. L’altro avverte: “Non è La dolce vita”, ma d’altronde non ha mai preteso di esserlo, mentre Sorrentino è l’unico regista italiano degno…

Continua a leggere

Ritorno al bordeaux: nuovi assaggi di rossi prestigiosi

Ritorno al bordeaux: nuovi assaggi di rossi prestigiosi

(il terroir ciottoloso di Pauillac, Médoc; foto Samuel Cogliati) Un banco d’assaggio per “ripassare” alcuni prestigiosi château. Tra Rive Droite e Rive Gauche, grandi e piccole annate. di Samuel Cogliati  Milano, giugno 2015 Le inveterate passioni giovanili non si riescono proprio a scordare, persino quando il rapporto è tumultuoso. Il banco di degustazione organizzato da Sarzi-Amadè all’hotel Marriott di Milano l’11 maggio 2015 è stata una ghiotta occasione per “ripassare” un po’. Mi sono concentrato…

Continua a leggere

Trento Doc, la ricerca di un’identità

Trento Doc, la ricerca di un’identità

  Carrellata di assaggi tra sorprese, dubbi e alcune perplessità. di Giorgio Fogliani Gennaio 2015 La recente degustazione dedicata al Trento Doc tenuta all’hotel Westin Palace di Milano e promossa da Ais Milano mi ha dato vari spunti. Si è rivelata importante per il numero delle aziende presenti (21), di una denominazione che sta conoscendo una stagione felice in un’Italia che sempre di più guarda al metodo classico. Sono andato a fare qualche assaggio, nella…

Continua a leggere

Le dimensioni d’Yquem ~ La verticale

Le dimensioni d’Yquem ~ La verticale

  Il più celebre dei sauternes in verticale. Con sorpresa. di Samuel Cogliati Milano, maggio 2015 Château d’Yquem è senza gara il più famoso tra tutti i sauternes. Classificato unico Premier cru supérieur tra i bianchi dolci della rive gauche nel 1855, produce da 100 ettari di vigna uno dei passiti botrytizzati più celebri del pianeta. La duplice verticale organizzata dal suo importatore italiano, Sarzi-Amadè (cui va il mio ringraziamento), alla presenza del maître de…

Continua a leggere
1 15 16 17