La Fortezza del Basso: a colloquio con Max Gazzè

La Fortezza del Basso: a colloquio con Max Gazzè

  (foto Dania Ceragioli) Quelle linee melodiche nate dagli anni Settanta, dal Belgio e dalla Gran Bretagna. Con un messaggio: resistere e insistere. di Igor Vazzaz settembre 2010 Incontriamo Max Gazzè al secondo tentativo. Non che manchi di disponibilità – anzi! e questa è l’occasione per ringraziare lui e il suo management – ma il 29 luglio Firenze era stata sciacquata da un interminabile temporale che aveva annullato anche il suo concerto. La data è…

Read More